Visualizza messaggio singolo
Vecchio 13-07-2022, 16.23.32   #3
Guisgard
Cavaliere della Tavola Rotonda
 
L'avatar di Guisgard
Cavaliere della tavola rotonda
Registrazione: 04-06-2008
Residenza: Dalla terra più nobile che sorge sotto il cielo
Messaggi: 51,839
Guisgard di lui non si fa che parlare beneGuisgard di lui non si fa che parlare beneGuisgard di lui non si fa che parlare beneGuisgard di lui non si fa che parlare beneGuisgard di lui non si fa che parlare beneGuisgard di lui non si fa che parlare bene
La brughiera si stagliava col suo profilo salvaggio contro un cielo terso, attraversato da bianche nuvole, reso limpidissimo dal vento che soffiava da Ovest.
Quello che Destresya chiamava angolo di mondo, era il versante sulla costa occidentale del Lagno, uno dei luoghi più antichi delle Cinque Vie. Qui infatti le remote saghe Fragole narrano di gesta e battaglie straordinarie, combattute dagli antichi clan prima che lo stesso Afraholignone fosse unito.
Raggiunto il paesino, l'auto di Destresya fu parcheggiata nello spiazzo centrale e la ragazza si incammino' verso le casupole e le botteghe.
E qui fu subito attratta dal cartello sulla porta di un negozietto di antiquariato.
Entrando Destresya fece tintinnare il campanellino sulla soglia e subito dal retro bottega apparve una donna di mezza età, in carne e dal volto accigliato.
"Buongiorno." Disse a Destresya, col tono più lieto che riuscì a usare, sebbene suonasse il modo poco più che formale. "In cosa possa servirla?" Indicando la merce del suo negozietto.
__________________
AMICO TI SARO' E SOLO QUELLO... E' UN SACRO PATTO DA FRATELLO A FRATELLO
Guisgard non è connesso   Rispondi citando