Discussione: Il Romanzo della Notte
Visualizza messaggio singolo
Vecchio 17-10-2018, 04.00.28   #40
Guisgard
Cavaliere della Tavola Rotonda
 
L'avatar di Guisgard
Cavaliere della tavola rotonda
Registrazione: 05-06-2008
Residenza: Dalla terra più nobile che sorge sotto il cielo
Messaggi: 44,992
Guisgard di lui non si fa che parlare beneGuisgard di lui non si fa che parlare beneGuisgard di lui non si fa che parlare beneGuisgard di lui non si fa che parlare beneGuisgard di lui non si fa che parlare beneGuisgard di lui non si fa che parlare bene
Il tulipano nel linguaggio segreto dei fiori simboleggia la dichiarazione d'Amore e proprio ai suoi petali Ordifren, secondo la leggenda, affiderà il suo pegno al cuore di Maria.
Il re degli eretici vincerà un tulipano ad una gara con l'arco ma sarà costretto a fuggire perchè riconosciuto dai messi del vescovo.
Inseguito dai cavalieri ducali, darà il prezioso tulipano ad un boscaiolo diretto al villaggio.
Egli lo crederà Mefistofele e per paura consegnerà il fiore a Maria.
Col fiore, si narra, vi fossero anche dei versi...

“Come tulipani
nelle ombre della notte,
presso le acque basse del ruscello,
così d'innanzi a me, anima mia,
tu appari in visione nel buio dei miei anni.
Negli Inverni miei lunghi,
mirabile consolazione e conforto
mi è sapere che ovunque io vada
sempre tulipani ho intorno.
Già le acque tiepide e guizzanti
del rivo son trascorse silenti nella notte,
né mai più ritorneranno alla riva di rovi
dove han dimora i tulipani.
E più fuggo, mi allontano
più ti ricordo bella, pallida e bionda,
ebbro d'effluvi di tulipani e spero e credo nei loro presagi.
Ma nel rammentar sui miei ginocchi
tu che rosea siedi e fine come il fior del pesco sul frondoso albero di velluti,
io so che dell'esser mio la radice ed il cuor
ancora posson dal succo di Primavera
attinger giovinezza, mia Maria.”
__________________
AMICO TI SARO' E SOLO QUELLO... E' UN SACRO PATTO DA FRATELLO A FRATELLO
Guisgard non è connesso   Rispondi citando