Camelot, la patria della cavalleria

Camelot, la patria della cavalleria (http://www.camelot-irc.org/forum/index.php)
-   Libri (http://www.camelot-irc.org/forum/forumdisplay.php?f=33)
-   -   Romanzo Saga di Mary Stewart (http://www.camelot-irc.org/forum/showthread.php?t=618)

llamrei 03-04-2009 18.38.43

Saga di Mary Stewart
 
Ho notato che non avevo mai postato prima questa saga...ho dato per scontato di averlo fatto...ma ahimè..mi son dovuta ricredere.

Si tratta di una trilogia + un libro che può essere considerato parte integrante o può essere letto da solo, senza collegamenti con i tre episodi.

La trilogia è composa da:

- La grotta di cristallo
Nella magica e selvaggia Britannia del V sec vive un ragazzo dai poteri particolari: Merlino. E' figlio della figlia di un re, ma la sua vita non è facile: qualcuno lo odia e lo minaccia, e perciò è costretto a fuggire. Nel lungo esilio, fra avventure, amori e battaglie, perfeziona le sue arti magiche che lo porteranno ad assumere un compito gravoso ed entusiasmante: essere il maestro di Re Artù.

-Le grotte nelle montagne
Le grotte nelle montagne sono il rifugio delle antiche tribù britanniche e degli antichi dei, sono l'anticamera dell'aldilà, la soglia tra questo mondo e quello della magia.
La vicenda delle Grotte nelle montagne, che ha il fascino delle antiche saghe, inizia dove termina la grotta di cristallo. Dopo Merlino conosciamo il valoroso e umanissimo Artù: Merlino è il maestro e Artù è il giovane prodigioso allievo e futuro re saggio, il re che farà della Britannia una nazione gloriosa.

-L'ultimo incantesimo
Le favolose figure del cavalleresco mondo medievale: Artù e la sua magica spada Excalibur, Merlino, Ginevra, Morgnana, gli eroi del ciclo del Santo Graal interpretano in un clima leggendario l'eterno contrasto tra il bene e il male, l'odio e l'amore



IL GIORNO FATALE
"Il giorno fatale" come lo chiama Malory, è il giorno in cui la battaglia finale di Artù venne combattuta a Camlann. In quella battaglia, ci dicono, "caddero sia Artù sia suo figlio Mordred". Così la profezia di Merlino si avvera in tutta la sua drammaticità; infatti padre e figlio passano dall'amore all'odio e nella terribile battaglia di Camlann Artù attacca e uccide Mordred, ricevendo a sua volta una ferita mortale. Eppure, Mordred aveva combattuto per smentire il destino; egli si era elevato a una posizione di fiducia nel regno di suo padre, divnetando il reggente di Artù e il suo probabile erede. Ma la profezia di Merlino non può essere sconfitta. Chi conosce la trilogia d Mary Stewart dedicata alla leggenda di Re Artù e dei Cavalieri della Tavola Rotonda troverà anche in questo "Giorno fatale" un incantesimo narrativo di estrema semplicità e finezza.


Questo ultimo libro (stupendo), come dicevo, può essere letto anche senza aver letto i precedenti tre:
La trilogia è narrata in prima persona da Merlino; il giorno fatale in prima persona da Mordred. Mordred narra dal suo punto di vista le vicende che lo vedono coinvolto "riportate" nella trilogia.
Io vi consiglio di leggeri tutti e quattro

Perry Undomiel 03-04-2009 23.16.34

Lunedì mi fiondo in biblioteca, prendo il terzo della trilogia che sto leggendo e il primo di Mary Stewart!!!!

Hastatus77 06-04-2009 13.29.45

Ottima segnalazione milady! :smile_clap:

Moruadh 06-04-2009 20.06.29

Il giorno fatale è il miglior libro su Mordred finora scritto a mio avviso ;) (eccetto alcuni brani dalle Nebbie, che pur con brevi pennellate viene dipinto con una profondità psicologica notevole)

Perry Undomiel 07-04-2009 19.58.26

Ho preso oggi il primo libro "la grotta di cristallo" ^^.

llamrei 07-04-2009 20.11.54

Brava! Vedrai che ne rimarrai affascinata piacevolmente! Ti consiglio di continuare e non fermarti al primo. Alla fine ci terrei a conoscere il tuo parere

Perry Undomiel 07-04-2009 20.35.23

Molto volentieri! ^^ l'unica trilogia che ho abbandonato è stata quella di Eragon, non mi piaceva molto.

Mordred Inlè 26-11-2009 20.15.22

Ho amato Il Giorno Fatale anche se aveva un'atmosfera un po' troppo fredda per i miei gusti. Non era il mio Mordred preferito ma era un gran bel Mordred. (Mi è venuta voglia di rileggerlo).
La trilogia invece devo ancora leggerla ;_; ma è un must! Tenterò di cercarla in giro.

Mordred Inlè 12-11-2010 17.47.47

Finalmente sto leggendo questa trilogia. Ho appena finito il secondo libro.
Fino ad ora ammetto che è il libro arturiano che trovo più completo e che preferisco assieme a Re in eterno tra i libri che ripercorrono tutta la storia di Artù dalla nascita alla morte.
Credo che sia anche molto sensato. In altri libri cose come il fatto che Artù fosse tenuto segreto e non sapesse delle sue origini, la Spada nella roccia, la magia di Merlino e simili erano un po' irrazionali ma qui tutto ha senso, nelle leggi del libro insomma, contando che gli dei aiutano Merlino.

Veramente ben scritto, completo e ben documentato.:smile_wub:

Hastatus77 26-03-2015 17.33.28

Ho finalmente trovato i libri di questa trilogia, ed ho iniziato la lettura del primo libro.
Devo dire che per il momento si abbina perfettamente ai miei gusti.. per il momento posso solo dire che è fantastico.


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 05.01.28.

Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright © 1998 - 2015 Massimiliano Tenerelli
Creative Commons License