Camelot, la patria della cavalleria

Camelot, la patria della cavalleria (http://www.camelot-irc.org/forum/index.php)
-   Libri (http://www.camelot-irc.org/forum/forumdisplay.php?f=33)
-   -   Saggio Re Artù - La vera storia (Graham Philips) (http://www.camelot-irc.org/forum/showthread.php?t=2502)

Hastatus77 07-07-2017 13.32.10

Re Artù - La vera storia (Graham Philips)
 
Titolo: Re Artù - La vera storia

Descrizione libro:
Figura tra le più enigmatiche nella storia del Medioevo, re Artù è protagonista di innumerevoli racconti fantastici, costellati di potenti maghi, cavalieri indomiti, dame misteriose, fenomeni soprannaturali e luoghi incantati. Ma, al di là della leggenda resa popolare nel XII secolo dal chierico gallese Goffredo di Monmouth, esistono prove sufficienti per affermare che Artù sia stato un uomo in carne e ossa, un personaggio storico realmente vissuto?Graham Phillips, che a questa ricerca ha dedicato venticinque anni di studi, ne è assolutamente sicuro. Prendendo le mosse da antichi manoscritti conservati nella British Library di Londra, Phillips illustra il lungo e tortuoso cammino che lo ha portato a reperire fonti sempre più numerose e precise sull'esistenza di un capo riconosciuto che, nella Britannia ormai non più provincia romana e travagliata da lotte intestine, seppe costruire un regno abbastanza potente da garantire una pace duratura. Un capo che, con il procedere delle ricerche, sembra poter incarnare perfino nei dettagli il mito di Artù. Anche Camelot, l'epica fortezza da lui scelta come capitale, sarebbe un luogo fisico ben identificabile, dove l'autore si è recato di persona verificando sul campo le straordinarie coincidenze fra storia e leggenda. E altrettanto reale sarebbe Excalibur, la spada che Artù avrebbe estratto dalla roccia e che ora sarebbe celata nelle profondità di un lago un tempo considerato sacro, mentre Merlino potrebbe benissimo essere il coraggioso guerriero di origine italiana Myrddin.Ma il culmine dell'appassionante indagine di Phillips è rappresentato dalla scoperta nelle brumose campagne dello Shropshire, nell'Inghilterra centrale, della mitica Avalon, un'antica isola-santuario sufficientemente appartata, silenziosa e inquietante per poter ospitare in gran segreto da millecinquecento anni le spoglie mortali del leggendario re dei britanni.

Editore: Mondadori
Autore: Graham Philips

Hastatus77 15-07-2017 14.34.29

Ho completato la lettura anche di questo nuovo saggio.
Non ho le competenze per dire se le conclusioni raggiunte dall'autore sono quelle corrette, però per quel che riguarda il quadro complessivo del testo, vi posso dire che ve lo consiglio per i seguenti motivi:
Il PRIMO: la semplicità della lettura. Devo ammettere che l'autore ha fatto proprio un buon lavoro per rendere il testo di facile lettura e non pesante. Per esempio, prima di partire nella narrazione della sua ricerca, ha spiegato la corrispondenza fra gli anni e la numerazione dei secoli. Un'altro esempio può essere la spiegazione dei periodi di tempo postromane, alto medioevo e basso medioevo.
Il SECONDO: nella prima metà del libro, nel racconto della sua ricerca, affronta/si imbatte in parecchi personaggi/luoghi/oggetti che caratterizzano il ciclo arturiano. Quindi, penso che il testo possa essere letto sia da chi ha già familiarità con l'argomento, ma anche da chi ne ha solo una vaga conoscenza.

Altea 15-07-2017 23.59.54

Grazie per la segnalazione e la vostra opinione sir Hastatus, sembra un libro interessante da come lo descrivete.

Taliesin 19-07-2017 18.12.24

...senza ombra di dubbio alcun posso affermare di conoscere molto bene Graham da grande appassionato di archeologia medioevale ed autore di un'infinita serie di saggi circa l'argomento Arturiano. Nel lontano 1992 sono stato ospite nella sua umile dimora ed in quell'occasione, dopo una mia serata tra Poesia e Musica mi consegnò "King Arthur: The True Story" ed un'edizione italiana di un altro prezioso libro che consiglio a chiunque volesse percorrere il viaggio competo con questo grande autore e ricercatore: "La Ricerca del Santo Graal" Sperling & Kupfer Editori edizione datata 1995. Dunque il Cavaliere della Carretta dice il vero. Facile da leggere ma soprattutto Amico mio, molto realistico e vicino alla vera Storia del Re Orso.

Taliesin, il Bardo

Hastatus77 20-07-2017 13.18.00

Citazione:

Originalmente inviato da Taliesin (Messaggio 107644)
... Facile da leggere ma soprattutto Amico mio, molto realistico e vicino alla vera Storia del Re Orso.

Taliesin, il Bardo

Il libro è molto accurato... d'altronde è il risultato di più di 25 anni di ricerche.


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 22.39.14.

Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright © 1998 - 2015 Massimiliano Tenerelli
Creative Commons License