Camelot, la patria della cavalleria

Camelot, la patria della cavalleria (http://www.camelot-irc.org/forum/index.php)
-   La taverna di Camelot (http://www.camelot-irc.org/forum/forumdisplay.php?f=2)
-   -   I racconti del Bianco e del nero (http://www.camelot-irc.org/forum/showthread.php?t=2582)

Lady Gwen 20-10-2019 23.59.47

Iniziai ad ascoltarlo e beh... Di certo ognuno aveva la propria concezione di arte.
Era per questo che esisteva ed era giusto così, dopotutto.
Certo, tutto un po' sofferto ed esasperato, ma rimasi lì ad ascoltarlo finché non avessi colto qualcosa di interessante per la mia missione.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Guisgard 21-10-2019 00.05.23

"Quest'altra tela" disse il giovane artista recuperando ciò che sembrava aver smarrito con i suoi lunghi respiri di sofferenta interiore "l'ho invece intitolata... connessione!" Esclamò. "Raffigura il mio vecchio cellulare... è una denuncia visionaria su come ormai viviamo in simbiosi con i nostri telefonini, ina disperata e vuota ricerca di noi stessi nel conseso altrui." Sospirando. "Se le mie opere vi piacciono" sorridendo poi "vi pregherei di aggiungere un like al mio profilo on line, grazie!"

Lady Gwen 21-10-2019 00.09.55

L'artista continuò a descrivere le sue opere innovative, sebbene non riscontrassero i miei gusti.
Alzai gli occhi in su all'ultima frase e ripresi il mio giro di ronda nelle sale, sperando di trovare quello che Cappuccio Nero voleva da me.
Non avendo indicazioni, sarebbe stato complicato, ma non mi tiravo mai indietro davanti al mio lavoro.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Guisgard 21-10-2019 00.19.39

Gwen, alla fine, comprese che quel giovane artista di talento non aveva neanche l'ombra e riprese così a vagare nelle sale colme di visitatori.
Ad un tratto notò un uomo di mezz'età, vestito in modo sportivo, accanto al quale c'era una sorta di manichino di latta, a metà tra uno spaventapasseri cyberpunk ed un cavaliere mediovale finito carbonizzato in qualche mortaio.
"La mia arte" disse l'artista a quelli intorno a lui "tende a distruggere, non a generare. Mi piace scavare nell'intimo equilibrio cartesiano, su cui in bilico perenne corre il Tempo di questo mondo ormai alla frutta. La mia opera si intitola spaventame... rappresenta un insieme di fantasmi e rimpianti che hanno segnato la mia esistenza artistica."

Lady Gwen 21-10-2019 00.24.29

Andai avanti e vidi un altro artista, un uomo di mezza età, intento ad illustrare il concetto alla base della sua opera, ossia un manichino di latta che di sicuro aveva avuto tempi migliori.
Ascoltai la sua spiegazione e fra lui e l'artista più giovane ero convinta di essermi persa qualcosa circa il mondo dell'arte.
Sì, di sicuro c'era qualcosa che non combaciava, ma non mi sentivo di biasimarli.
Ormai, l'arte era più manifesto sociale che bellezza e loro facevano l'unico sforzo di adeguarvisi.
Di sicuro, Cappuccio Nero non aveva torto parlando di "fauna locale", riferendosi a questo ambiente artistico e mi chiedevo cosa avrei potuto mai trovare di utile in tutto ciò.


Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Guisgard 21-10-2019 00.40.59

Gwen aveva capito che questo soggetto di artistico aveva poco o nulla, così come il suo manichino di latta.
Riprese allora a vagare fra quelle sale.
“Di sicuro è una giornalista lei.” disse ad un tratto una voce alle sue spalle. “Non è difficile capirlo, visto si aggira in queste sale più curiosa che ansiosa. Ergo, lei non è qui per l'arte, ma per qualche notizia degna di tal nome. Ho indovinato?”

Lady Gwen 21-10-2019 00.44.50

Continuai a camminare, ma sentii una voce alle spalle e mi fermai.
"Lei dice? Perché mai dovrei essere ansiosa, se fossi qui per l'arte? Ha per caso una teoria?" chiesi a mia volta, senza voltarmi, con un leggero sorriso.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Guisgard 21-10-2019 00.51.19

"Perchè chi ama e cerca l'arte" disse la voce alle spalle di Gwen "lo fa sempre con passione e la paura di non riuscirci genera ansia. Se invece come credo lei fosse qui per curiosità, o comunque seguendo il suo raziocinio e non il cuore, sarebbe al massimo curiosa."

Lady Gwen 21-10-2019 00.55.15

Sorrisi incuriosita.
"È una teoria interessante... Chissà, magari invece sono una spia..." dissi, mentre mi voltavo con un leggero risolino.
"Secondo lei, ce l'ho la faccia della spia? O più della giornalista?"https://uploads.tapatalk-cdn.com/201...7c0917e808.jpg

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Guisgard 21-10-2019 01.10.13

Gwen si voltò e i 2 si ritrovarono l'una di fronte all'altro.
Era un tipo alto, con le spalle larghe, l'aspetto solare e tuttosommato con un certo fascino da copertina.
"In effetti" disse lui a Gwen "guardandola bene..." fissandola ben bene e non solo in viso "... direi nè l'una, nè l'altra..." con un vago sorriso compiaciuto.
https://movieplayer.net-cdn.it/t/ima...0_crop_q85.jpg


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 02.01.03.

Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright © 1998 - 2015 Massimiliano Tenerelli
Creative Commons License