Camelot, la patria della cavalleria

Camelot, la patria della cavalleria (http://www.camelot-irc.org/forum/index.php)
-   La taverna di Camelot (http://www.camelot-irc.org/forum/forumdisplay.php?f=2)
-   -   I racconti del Bianco e del nero (http://www.camelot-irc.org/forum/showthread.php?t=2582)

Lady Gwen 03-12-2019 01.57.08

Il suo discorso era iniziato in maniera quasi seria, ma poi arrivò a quel punto, a quel tono pungente.
Sorrisi in maniera enigmatica.
"È una sfida, per caso?" gli chiesi, osservando attentamente il suoi occhi neri.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Guisgard 03-12-2019 02.05.02

"Si e che perderai." Disse divertito Elv a Gwen. "Vedi che sei ultra competitiva? E perchè poi? Per dimostarti, grande, no?" Pungente.

Lady Gwen 03-12-2019 02.11.55

"Io sono competitiva e tu mi provochi, a ben sentire il tuo tono pungente di un attimo fa, o sbaglio?" Chiesi, avvicinandomi a lui e guardandolo con un sorriso impertinente.
Ero assolutamente intenzionata a passare la notte qui, se prima era per agevolare tutte le operazioni, ora era questione di orgoglio.
Cascasse il mondo, sarei rimasta fino alla mattina.https://uploads.tapatalk-cdn.com/201...ccd770cf75.jpg

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Guisgard 03-12-2019 02.21.06

"Bene, decidi come meglio credi." Disse Elv a Gwen. "Ma sappi che qui non avrai le tue comodità, chiaro?" Sostenendo lo sguardo di lei.
Il cielo andava coprendosi di alti e densi nuvoloni, col vento che aveva cominciato a soffiare sulla laguna, agitandone le acque e sferzando gli alberi che crescevano lungo i suoi margini.

Lady Gwen 03-12-2019 02.26.13

"Quanto sei impertinente" commentai, scuotendo la testa.
Il cielo iniziò a coprirsi, man mano che continuavano a passare ore, col vento che sferzava la zona.
Mi coprii con la mia pelliccia, accucciandomi dentro di essa.
Non ero disposta a cedere, era ormai una questione di orgoglio e sari arrivata fino alla fine.
Poteva sembrare un eccesso, ma ormai non potevo tornare indietro.https://uploads.tapatalk-cdn.com/201...dee481b129.jpg

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Guisgard 03-12-2019 02.40.46

l vento soffiava con vigore.
"Se vuole può entrare in tenda, signorina." Disse Holus a Gwen. "A breve potrebbe piovere."
"Sarà meglio entraiate tutti in tenda, professore..." Elv "... io andrò a cercare da mangiare prima che arrivi un temporale..."

Lady Gwen 03-12-2019 02.43.49

Guardai Holus ed annuii.
Sì, il vento iniziava decisamente ad incalzare ed era meglio stare al coperto.
Elv avvisò che sarebbe andato a prendere da mangiare e nel frattempo io mi sistemai in tenda, riparandomi dalle sferzate del vento simili a colpi di coltelli.
Era certamente difficile, non era semplice pensare di passare la notte qui, ma non avevo mai fatto un'esperienza simile e c'era un che di affascinante, dopotutto.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Destresya 03-12-2019 16.25.02

Mi svegliai riposata come non mi accadeva da tempo.
Non dovevo più scappare, non dovevo più vivere in quella perenne angoscia.
Ero libera, finalmente.
Libera come solo in quel momento mi accorgevo di essere.
La colazione stava per essere servita, così scesi e andai in quel ristorantino indicato dal cartello.
Avevo giusto giusto voglia di fare colazione!

Guisgard 03-12-2019 16.25.23

Il cielo cominciava a coprirsi e ad incupirsi, con raffiche di vento che soffiavano via via più decise sulla laguna.
Holus e Sentenza avevano raccolto il prezioso fossile e lo portarono poi all'interno della tenda, dove Gwen si era già rifugiata.
Ad un tratto da fuori i 3 sentirono dei passi.

Guisgard 03-12-2019 16.28.15

Il ristorantino era piccolo ma ospitale e a Destresya fu servita una buona colazione dalla moglie del proprietario.
Mentre però mangiava la ragazza notò un cartello cigolante dall'altra parte della strada.
Non si riusciva a leggere granché, a parte la parola eroe.


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 03.19.37.

Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright © 1998 - 2015 Massimiliano Tenerelli
Creative Commons License