Camelot, la patria della cavalleria

Camelot, la patria della cavalleria (http://www.camelot-irc.org/forum/index.php)
-   La taverna di Camelot (http://www.camelot-irc.org/forum/forumdisplay.php?f=2)
-   -   I racconti del Bianco e del nero (http://www.camelot-irc.org/forum/showthread.php?t=2582)

Lady Gwen 21-10-2019 01.14.13

Il mio interlocutore era un uomo alto, gli occhi chari limpidi e magnetici e dall'indubbio fascino.
Sorrisi enigmaticamente alle sue considerazioni su di me.
Nel frattempo, un cameriere passò accanto a noi, così presi due flute di champagne e ne porsi uno a lui.
"Mi stupisca, la ascolto" risposi, intrigata da quel gioco.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Guisgard 21-10-2019 01.46.02

"Direi un'attrice..." disse lui prendendo lo Champagne che Gwen gli porgeva "... si... magari quelle da soap opera... già... ora guardandola non le darei mai della giornalista. Stupita?" Divertito lui.

Lady Gwen 21-10-2019 01.49.30

"In realtà, quello delle soap opera è un settore visto un po' come di terz'ordine, dovrei offendermi?" chiesi, per poi ridacchiare.
"In realtà, sono una ballerina" svelai con un sorriso enigmatico.
Potevamo sorvolare sul fatto che fosse solo una copertura o un mezzo per la mia attività di spionaggio.
Vero che potevamo?

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Destresya 21-10-2019 16.11.40

Era tutto pronto, ormai, per la mia entrata in scena.
Quello era il mio mondo, il mio elemento, tanto quanto la caccia notturna lo era stata negli anni della mia giovinezza.
Ora muovevo i fili, non correvo più io per le strade di notte, ed era meglio così, quel ruolo di comando mi esaltava, mi permetteva di avere tutto sotto controllo.
E io dovevo avere tutto sotto controllo.
Quando sentii il mio nome sfoderai quel sorriso che rivelavo solo davanti alle telecamere, quello che sembrava fatto apposta per ogni telespettatore, in cui tutti potevano specchiarsi, che doveva far sognare, immaginare.
Entrai nella sala di registrazione salutando il pubblico con un gesto aggraziato provato mille volte.
Camminai in quel modo fino alla scrivania del presentatore, tra uno scrocio di applausi del pubblico in sala.

Guisgard 21-10-2019 17.14.17

Lui ride, ma in modo enigmatico, curioso.
"Una ballerina..." disse fissando Gwen "... e cosa ci fa una ballerina ad una mostra d'arte moderna?" Divertito.

Lady Gwen 21-10-2019 17.23.34

Sollevai un sopracciglio.
"Una persona non può avere degli interessi, a prescindere dalla professione?" Chiesi, curiosa e divertita insieme.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Altea 21-10-2019 19.59.53

Ad un tratto arrivarono dei fotografi e io osservai il mio accompagnatore e sorrisi verso l'obiettivo rivolgendomi ai paparazzi "Non si può cenare con un vecchio compagno di università che subito scatta la malizia. Mio marito? Non penso si scandalizzera' per questo.. D'altronde una manager, una dea della moda come me cena con clienti, affaristi.. Potete andare ora".

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk

Guisgard 21-10-2019 23.39.47

Lui sorrise.
"Giustissimo..." disse poi a Gwen "... quindi appassionata d'arte?" Porgendole la mano. "Io sono Yldama." Presentandosi.

Guisgard 21-10-2019 23.41.41

I paparazzi continuarono a scattare foto verso il tavolo di Altea e del suo accompagnatore, ma poi i camerieri del ristorante riuscirono a mandarli via.
"Da come hai sbrigato la pratica di quei paparazzi" disse il bel gigolò alla famosa stilista "sembra che tu sia nata per vivere nella celebrità." Riempiendo i loro bicchieri con lo Champagne.

Lady Gwen 21-10-2019 23.44.02

Ridacchiai scuotendo la testa alla sua reazione.
Poi, si presentò ed io osservai il suo viso.
Poi strinsi la sua mano.
"Io sono Gwen" mi presentai allora "Le si addice il suo nome, sa?" commentai, piegando il capo con un sorriso, per poi prendere un sorso di champagne.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 03.50.06.

Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright © 1998 - 2015 Massimiliano Tenerelli
Creative Commons License