Camelot, la patria della cavalleria

Camelot, la patria della cavalleria (http://www.camelot-irc.org/forum/index.php)
-   Il palazzo delle arti (http://www.camelot-irc.org/forum/forumdisplay.php?f=17)
-   -   Passaggi, poesie, testi (http://www.camelot-irc.org/forum/showthread.php?t=65)

Morris 28-10-2009 22.51.16

Licurgo ordinò l'abbattimento di ogni esistente difensiva struttura
Fortissimi guerrieri vennero addestrati per essere di Sparta "le mura"

Il giorno del settimo compleanno ogni ragazzo venne dai suoi cari strappato
Con un gruppo di coetanei visse e ad un magistrato educatore venne consegnato

Alla lealtà e al coraggio vennero istruiti con forza e dedizione spietate
La fobia fu il dio più amato..i nemici avvertirono indotte paure disperate

Grazie padre Kratos

http://www.youtube.com/watch?v=RNWwjXzM6wU

Morris 29-10-2009 20.43.07

Oh spaventevoli grida morenti
di rugginose spade ardenti

Languidi visi intrisi d'orrore
incitan le lame a render onore

Corpo chiama corpo..racconta la storia
s'uccide per la terra..a volte per la gloria

Di una cosa son fiero, certo e sicuro
Non tradirò mai il mio re..questo lo giuro!

http://www.youtube.com/watch?v=h8bIE...om=PL&index=47

Morris 01-11-2009 11.25.38

Io vivo oltre il buio, oltre l'inferno
Ogni demone fugge al mio serioso scherno

Io vivo oltre la luce, oltre il paradiso
Ogni angelo fugge al mio estrinseco avviso

Nessuna acqua dal cielo spegnerà mai quel fuoco
Nessun fuoco dalla terra incendierà mai quel cielo

Chi odia il prossimo con fermo egoismo
Sarà da me distrutto con fiero ostracismo

Chi ama il prossimo con mero altruismo
Sarà da me lodato con sincero perbenismo

Andrò avanti per la mia strada oracola
Abbatterò ogni indiviudo che me la ostacola

Mi inginocchierò ad ogni traguardo e meta
Inseguirò sino alla fine la mia stella cometa

Sir Morris

http://www.youtube.com/watch?v=2NylWxjIhB0

Morris 02-11-2009 22.57.50

Non importa se Tu non esisti
Io combatto come se Tu ci fossi

Sono stati più i giorni in cui non Ti ho sentito
Che quelli in cui Ti ho veramente percepito

Gli uomini aspettano da Te sempre un divino segno
Anche gli atei inconsciamente sperano in un accenno

Sei un grande scienziato ..hai creato i viventi
Tu sei uno Spirito, potevi farne altrimenti

Non importa se sto parlando al vuoto
Non cambia nulla se ho di fronte l'ignoto

Non cambierò mai..andrò dritto al mio scopo
Guarirò il mio tallone..provocherò un terremoto

http://www.youtube.com/watch?v=4rWon...eature=related

Morris 03-11-2009 21.48.15

In ginocchio mi prostro oh a voi caduti
Lodandovi tanto per gli esempi profusi

Non dimenticherò mai le vostre ardue imprese
Prorompenti strategie e coraggiose intese

Solo il tradimento potè un giorno sconfiggervi
Il deforme Efialte si vendicò sino a vendervi

Dovete a lui purtroppo valore, onore e gloria
Trecento spartani incarnati nella mera storia

Leonida Leonida Leonida


http://www.youtube.com/watch?v=03SaV...1&feature=fvwp

Morris 04-11-2009 22.21.58

Fate parte della mia vita da sempre
Mi avete illuminato il cuore e la mente
Fate parte della mia fantasia, della mia realtà
Mi avete forgiato lo spirito, il corpo e la mera beltà

Vi sentivo già dentro ancor prima di conoscervi
Prima che con forza iniziaste a sconvolgermi
Ho conosciuto le vostre doti e le vostre virtù
Le ho sentite si dentro proprio come re Artù

Quei visi pronti ad ogni sguardo
Quegli occhi ispirati da ogni traguardo
Quei corpi spinti da tanto epico orgoglio
Quelle spade sfidanti tanto funesto cordoglio

Pronti siam sempre in ogni era ed in ogni dove
Non ci ferma niente.. ne vale il nostro onore

http://www.youtube.com/watch?v=JQeBvEafn_c&feature=fvw

Sir Echelbert 05-11-2009 11.27.21

Il Re sotto la collina
 
l'ho appena composta,spero vi piaccia.
"Letto di foglie è il suo..fili d'erba sono il suo cuscino...una coperta trapunta di stelle ogni notte lo ricopre..e la rugiada del mattino poggia le sue umide e fresche labbra su di lui..schinieri d'argento..Ei riposa..cullato dalla dolce nenia del vento,che ancor pare..cantare del suo nome ..Ad esso garrisce il suo mantello che par intessuto della stessa sostanza di cui son fatti i sogni..che al mattino svaniscon in quella fioca nebbia,che di sonno è ancor impastata

Hastatus77 05-11-2009 13.36.29

Bel lavoro sir Echelbert :smile_clap:

llamrei 05-11-2009 13.50.48

veramente lodevole Sir!:smile_clap:

Morris 05-11-2009 23.21.12

Verrò a prenderti col mio abito bianco
Esaudirò il tuo desiderio più franco

Non ti accorgerai neanche di morire
Lo capirai quando te lo vorrò dire

Sguainerai la tua spada al freddo vento
Perchè di aria si armerà il tuo sgomento

Guarderai il mio viso con dei neri fiocchi
Perchè nella mia mano terrò i tuoi occhi

Crederai di sentire dei festanti rintocchi
Saranno solo funeree ruote di cocchi

Le tue orecchie avrò appeso sullo scudo
Ascolterai l'infinito frastuono più crudo

La tua assordante parola renderò ghiotta
Mi dispiacerà chiuderti quella fetida bocca

http://www.youtube.com/watch?v=2Edlr...eature=related


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 19.12.48.

Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright © 1998 - 2015 Massimiliano Tenerelli
Creative Commons License