Camelot, la patria della cavalleria

Camelot, la patria della cavalleria (http://www.camelot-irc.org/forum/index.php)
-   Terre lontane (http://www.camelot-irc.org/forum/forumdisplay.php?f=26)
-   -   L'isola dei mandorli perennemente in fiore (http://www.camelot-irc.org/forum/showthread.php?t=2604)

Lady Gwen 26-10-2021 00.28.57

"No, Hey! Cosa fai! Torna indietro, c'era Elv in TV!" esclamai, vedendo ora tutt'altro,
Benedetto gatto, rischiavo davvero di essere sempre sul punto di prenderlo a schiaffi.
"Possibile che tu sia così problematico?" coi nervi a fior di pelle.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Guisgard 26-10-2021 00.50.46

"Credi forse" disse il gatto a Gwen "che sia facile cambiare canale avendo una zampa di gatto?"
Alla fine Lovercraft riuscì a tornare al canale dove davano le ultime notizie e fortunatamente c'era ancora il servizio su Elv.
"Il noto sportivo di imprese esteme Elv Bell ha lanciato un appello su tutti i suoi social, facendo subito scatenare il gossip fra le sue numerose fans." La giornalista in TV. "Bell infatti ha scritto di voler cercare una certa ragazza dai capelli rossi e vari tatuaggi new age, di cui però non ricorda il nome. Pare che l'aitante sportivo abbia incontrato questa ragazza durante la sua ultima impresa, lasciandole il suo autografo. Cosa ci sarà dietro tutto ciò? Questo si chiedono le sue numerose fans! Passiamo ora alla cronaca. L'attentato al parco giochi dedicato al mondo di Harry Potter ha visto molte sue strutture danneggiate da un'esplosione. Il tutto sarebbe di origine dolosa e l'attentato è stato rivendicato dal gruppo degli Afralebani, i fanatici religiosi già autori di altri attacchi in passato. I motivi di questo attacco sarebbero da ricercare nell'utilizzo da parte dei gestori del parco giochi di immagini e scritte riguardanti la festività di Halloween, ritenuta dagli Afralebani di origine pagana e quindi contria alla loro legge Religiosa. Fortunatamente l'attentato è avvenuto la notte scorsa, quando nel parco giochi non c'era nessuno."
https://cdn.britannica.com/75/132675...pkin-trick.jpg

Lady Gwen 26-10-2021 00.56.27

Roteai gli occhi, mentre co impazienza aspettai che Lovercraft trovasse Elv.
Alla fine, per fortuna, lo trovò e per poco non mi misi ad urlare.
"Hai sentito? Sta cercando me!" dissi, esaltata "Per gli Dèi, non posso crederci! Allora ce l'ho fatta!" aggiunsi, mentre ormai ero davvero al culmine dell'esaltazione.
"Spero si altrettanto facile convincerlo, ma sono fiduciosa che andrà bene" annuii
Tanto che sentii di quell'attacco che c'era stato in un parco, ma ero troppo su di giri per rendermene conto.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Altea 27-10-2021 12.52.56

Aprii gli occhi e vidi un uomo ed entrai in telepatia con lui..era lo scimmiotto e si chiamava Gighen, ascoltai le sue parole "Speriamo di esserne alla altezza, sono reclusa in un bosco incantato da secoli, avrei voluto prendermi cura di scimpanzè come te in una savana" alquanto infastidita dal parrucchiere e il mondo che mi appariva era assai diverso da quello dove vivevo..un mondo di apparenza "Si rilassi signor parrucchiere, non ne vale la pena per dei capelli" in malo modo.

https://i.pinimg.com/564x/51/18/63/5...9eef4c0afe.jpg

Guisgard 27-10-2021 15.53.18

"Magari è un cascamorto e ti chiederà di andare a letto con lui." Disse Lovercraft a Gwen. "Bisogna sfruttare l'occasione. Immagino tu sia già stata con un uomo, vero? O dovrò spiegarti che i bambini non li porta la cicogna e neppure spuntano sotto i cavali?" Fissandola sbuffando.




Gighen fece l'occhiolino ad Altea, come messaggio in codice fra loro.
"Mia cara..." disse l'effeminato parrucchiere alla fata dei boschi "... hai dei bei capelli ma madre natura non basta, sai? Anche il marmo di Sygma è il migliore, ma senza un artista a modellarlo resterebbe solo pietra. Quindi lascia fare a me e tra poco in onda sarai fantastica, al punto che chiunque ti crederà davvero una dea, altro che effetti speciali." Con orgoglio lui.

Lady Gwen 27-10-2021 16.14.26

Dovetti raccogliere tutte le mie forze per non urlare.
Infatti, respirai cercando di calmarmi.
"Ti ho già detto che sono una sacerdotessa. Non posso fare nulla di tutto ciò" dissi, con tono fermo "Se facessi una cosa simile, non potrei più mettere piede al tempio. E se permetti, ci tengo al mio ruolo" fissandolo, mentre aveva pure il coraggio di sbuffare.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Altea 27-10-2021 16.21.54

Osservai Gighen e gli dissi con la telepatia "Ma chi è questo essere strano, lo sto per fare, ma mi scappa da ridere per cosa ha detto".
"Mi perdoni" al parrucchiere "Non so il suo nome, ma i miei capelli sono stati creati da Madre Natura, quindi direi sono perfetta" ridendo.
Aggiunsi per non destare sospetti "Poi lo viene a dire a una persona che inneggia Madre Natura come l' Unica Entità in grado di generare superbamente tutte le creature e non, e noi le stiamo rovinando...comunque non sono qui per fare la dea" seccata poi. Questi cambiamenti di umore purtroppo erano parte di me.

Guisgard 27-10-2021 16.33.12

“Vedremo vedremo...” disse scettico e annoiato il gatto a Gwen “... beh, sembra che quel bellimbusto ti stia cercando, quindi informiamoci dove sia e raggiungiamolo. Cerchiamo il cellulare della padrona di casa, o anche quello di Claretta, così da trovare l'indirizzo esatto e raggiungerlo.”




“Da queste parti quelli come lui oggi fanno tendenza, sono persino ritenuti grandi artisti.” Disse telepaticamente Gighen ad Altea.
“Lo so che i tuoi capelli sono perfetti, bella mia...” il parrucchiere alla fata, sistemandole i lunghi capelli biondi “... ma ci vuole il tocco di un artista. Ecco, ora puoi andare in scena.” Guardando la pettinatura di Altea riflessa sullo specchio.
“In onda!” Entrando una delle vallette del programma. “Il presentatore aspetta! Tutti in scena!”
“Andiamo.” Gighen ad Altea. “Ti aspettano.” Invitandola a seguirlo.

Altea 27-10-2021 16.36.36

Come mi stava antipatico, praticamente era convinto la bellezza dei miei capelli erano dovuti a lui.
Ma poi arrivò l' assistente e ci invitò ad entrare in sala, fu così mi trovai catapultata in quello strano mondo.
Mi bloccai per un istante, noi eravamo molte schive ma dovevo portare avanti il compito di noi streghe buone della Confraternita del Corvo Bianco e certo non volevamo il Male entrasse dalle porte.
Quindi sorrisi e feci un lieve inchino "Salve a tutti" esclamai osservando la telecamera.

Lady Gwen 27-10-2021 16.41.12

Scossi la testa un po' risentita, dovevo ammetterlo.
Sollevai appena le sopracciglia, processando ciò che mi diceva.
"Spero di avere più fortuna che col televisore" sarcastica. Dobbiamo inventarci qualche scusa per usare quell'affare" dissi poi, pensando.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Guisgard 27-10-2021 16.49.32

Altea si ritrovò catapultata in uno studio televisivo pieno di luci, di gente che applaudiva e diversi monitor su cui scorrevano immagini di straordinari paesaggi natutalistici mentre la musica della sigla riempiva l'ambiente.
"Sigori e signori..." disse il presentatore prendendo la mano di Altea e fingendo di baciarla, com'è uso fare in televisione in ua nuova sorta di galanteria stilizzata "... stasera siamo riusciti ad ottenere come ospite la paladina della natura, la nuova dea dell'ambiente e nonchè salvatrice del nostro pianeta come neanche Wonder Woman potrebbe fare... Altea!" Tra l'applauso del pubblio in sala. "E' un onore averti qui come nostro gradito ospite, mia cara." ivolto a lei, per poi invitandola a sedersi in una delle 3 poltrone libere. "Stasera, com è uso nella nostra trasmissione, ti scontrerai con invece chi ama, diciamo così, ritenere il pianeta come una risorsa per favorire lo studio delle civiltà antica... ecco a voi il nosto scrittore e giornalista Ardeas Prime!" Altra applauso del pubblico, mentre Altea fissava la porta da cui sarebbe entrato il suo avversario in trasmssione.
https://i.ytimg.com/vi/vh60CrItaJg/sddefault.jpg

Guisgard 27-10-2021 16.52.17

"Nessuna scusa, lo prenderemo in prestito e di nascosto." Disse Lovercraft a Gwen. "Su, forza, scendiamo al piano di sotto in cerca di un cellulare." Fissandola.
I 2 scesero così al pianoterra, trovando Claretta a canticchiare mentre spolverava nel salotto.
La padrona di casa invece era davani alla TV, guardando la 578° puntata della telenovelas "Anche i ricchi piangono, sebbene non abbiano alcun motivo valido per farlo".

Altea 27-10-2021 16.56.16

Era tutto strano in questo mondo, sebbene lo avessi osservato da lontano dalla Foresta Magica, era strano come qui già mi conoscessero, era come sognare...ma ovvio era il potere della magia e mi lasciai coinvolgere da quell' entusiasmo ma rimasi stupita quando il conduttore mi disse avrei dovuto scontrarmi con un avversario "Bene, speriamo di dargli del filo da torcere" mentre mi sedevo e osservavo la porta dello studio da dove sarebbe entrato questo Ardeas e sapere pure le sue opinioni...mi sovvenne il dubbio avrei potuto pure essere d' accordo con lui visto non le conoscevo affatto, ma dovevo fingere e ribattere.

Guisgard 27-10-2021 17.15.06

Mentre il pubblico applaudiva ancora Altea, che aveva preso posto sulla sua poltrona, in studio entrò un bel tipo vestito di tutto punto, con un libro in mano accolto dal nuovo applaudire della gente.
"Ora, con l'arrivo dei nostri ospiti speciali, possiamo cominciare." Disse il presentatore prendendo il suo posto tra la fata e lo scrittore. "Bene, la questione del giorno è... rispettare la natura sempre e comunque? La questione si apre con la scoperta dell'antico sito di Kulobaldak, in cui diversi tumuli potrebbero nascondere antichissime necropoli. Ma per essere studiati bisognerebbe stravolgere parte del territorio. Chi comincia a parlare?"
"Certamente la signora dea, prego." Con galanteria Ardea, con un sorrisetto divertito, sfogliando distrattamente il libro che aveva con sè.
https://i.skyrock.net/8214/27838214/...38_small_1.jpg

Lady Gwen 27-10-2021 17.16.56

"Andiamo di bene in meglio..." mormorai.
Uscimmo dalla stanza e vedemmo Claretta intenta a pulire e la padrona davanti alla TV.
"Dunque, quale prendiamo?" sussurrai pianissimo a Lovercraft.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Guisgard 27-10-2021 17.24.52

"Quello della padrona di casa..." disse sottovoce il gatto a Gwen "... è sul tavolino accanto a lei, lo vedi? Cerca di prenderlo senza farti vedere... io la distrarrò." Detto ciò Lovercraft saltò sulla libreria, facendo poi cadere alcuni libri a terra.
"Lovercraft!" Spaventata la donna dal rumore improvviso. "Cosa combini!" Fissando il felino.

Altea 27-10-2021 17.26.44

Mi sarei aspettata il solito anziano archeologo ma invece, con mio stupore, entrò un giovane uomo e pure affascinante.
Si sedette e ascoltai attentamente le parole del presentatore e alle ultime frasi dello scrittore Ardea Prime e visto il suo sorriso e fare da tipo "so tutto io" mi dovetti contenere un attimo, che tipo..era veramente uno sbruffone.
"Grazie" risposi allo scrittore "Per fortuna la galanteria è ancora di moda in questo mondo. Perchè mai stravolgere una necropoli, in primo luogo...è sacro. Potrebbero esserci antiche divinità o pure demoni che potrebbero risvegliarsi, Madre Natura è benevola e malefica, un pò come gli sconvolgimenti di questo mondo..la Natura crea e come vedete attualmente distrugge, e questo per colpa di noi uomini, se poi dobbiamo distruggere dei territori per trovare un antico tesoro o scoprire la storia antica, lo trovo davvero intollerabile" parlando con estrema tranquillità. Effettivamente parlavo anche come Strega o Fata per il fatto di demoni.

Lady Gwen 27-10-2021 17.32.32

Annuii e mi tenni pronta.
Era incredibile come quel gatto mi rendesse la vita più complicata, nel tentativo di semplificarla.
Saltò allora sui mobili del salotto, sulla libreria, gettando dei libri e facendo un gran baccano.
Allora scivolai accanto al tavolino e fra il movimento delle pieghe della gonna presi il cellulare, mentre lei era impegnata ad andar dietro al gatto.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Guisgard 27-10-2021 17.39.35

L'intervento di Altea fu molto pprezzato dal pubblico, perlopiù costituito da ammiratori e fans dell'attività che lei faceva in difesa della natura.
La magia aveva infatti preparato tutto, rendendola famosa come se il pubblico la conoscesse da tempo.
"Intervento molto mistico, direi." Disse il presentatore. "Lei come ribatte?" Ad Ardeas.
"Beh, io credo" con fare annoiato lui, forse persino troppo teatrale questi "che le sole cose che sembrano risvegliarsi sono la bellezza e il naturalismo della nostra fata. Dubito che demoni e fantasmi si trovino in quel sito. Se avessimo temuto questo genere di cose allora le tombe degli antichi faraoni sarebbero ancora sommersi dalla sabbia del deserto." Sarcastico, fissando Altea con i suoi occhi azzurri.
"Lei che è molto pratico e scettico verso ogni sorta di leggenda e cose simili" il presentatore allo scrittore "come giudica il veto giunto da una rivendicazione degli Afralebani su quel sito? Anche loro, guidati dal misterioso leader che ne tessa le tele di ogni loro azione, sono contrari a stravolgere il territorio e soprattutto a violare le antiche tombe."
"Per cartità..." ridacchiando lo scrittore "... non possiamo certo farci influenzare da quei fanatici."

Guisgard 27-10-2021 17.44.05

Gwen approfittò della situazione e prese di nascosto il cellulare della donna, mentre Claretta corse a raccogliere i libri, con Lovercraft che scappò via.

Altea 27-10-2021 17.46.49

Afratalebani..ne avevo sentito parlare e pure del loro leader carismatico misterioso.
Ma non mossi lo sguardo su quello azzurro di lui "Appunto, la state ponendo sul mistico, potrei farlo pure io. E' vero la storia si deve evolvere, non vi potrà essere conoscenza se non si studia il nostro passato ma con rispetto. Diciamo come stanno le cose, a lei interessa essere il primo a scoprire cosa si cela dietro quella necropoli e solo per vendere il vostro libro intessuto di falsi miti e leggende, dopo aver distrutto ettari di terra, e profanato senza rispetto antiche tombe" ..vorrei sapere chi sei, sto leggendo nella tua mente, stai mentendo o lo pensi davvero, e sai pure..sono una fata?

Guisgard 27-10-2021 17.58.19

"Brava..." disse ad un tratto uno del pubblico ad Altea "... brava!" E partì un grosso applauso per ciò che lei aveva detto.
"Li vive nel mondo delle favole, mia bella dea della natura." Sarcastico Ardeas.
Altea però aveva iniziato a penetrare nella mete di lui, per capire cosa pensasse davvero...
Vide una serie di immagini, di figure e luoghi misteriosi.
Notte stellati, valichi impraticabili, la Luna sul deserto roccioso.
Molte cose correvano nella mente di quell'uomo, che parevano cozzare e contrastare con la sua aria da damerino, i suoi modi da personaggio televisivo frivolo e leggero, dal suo cinismo e raziocinio.
Di sicuro nascondeva qualcosa che andava oltre tutto ciò che mostrava in apparenza...
"Sembra duro da convincere il nostro scrittore, vero, amica mia?" Il presentatore ad Altea interrompendo ciò che lei cercava di leggere nella mente di Ardeas, mentre quelle enigmatiche immagini erano ancora vivissime in lei.
https://scontent.ccdn.cloud/image/no...o-maxw-697.jpg

Altea 27-10-2021 18.11.18

Non badai a quell' uomo e gli applausi ma a ciò che stavo vedendo in quell' uomo, quel deserto e poi lo sentivo, stava fingendo..si forse era probabile e mandai i miei pensieri e immagini con la telepatia a Gighen Guarda cosa vedo in questo uomo, nella sua mente..nasconde qualcosa..cosa devo fare, voglio conoscerlo di più, cela qualcosa...ho una idea".
Mi rivolsi al conduttore "Noto che il nostro Ardeas Prime punta solo sul mio aspetto fisico, forse si è invaghito di me e non sa più cosa rispondere. Ma se vuole potrei fargli cambiare idea se mi invita a cena dopo questa diretta" osservandolo "Oppure ha paura possa fargli un sortilegio come dea" ridendo "E' ovvio stia perorando la sua causa, poi ha un che di maschilista, ma io mi batterò affinchè quella necropoli non sia aperta per fini di lucro" lo osservai nei suoi occhi azzurri.

Lady Gwen 27-10-2021 21.14.28

Riuscii a prendere il cellulare, mentre le donne erano distratte da Lovercraft.
Guardai infatti il gatto con espressione eloquente ed andai subito in camera, per capire come trovare Elv attraverso lo strumento che dovevo ancora conoscere bene.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Guisgard 01-11-2021 22.55.07

Il pubblico rispose con un divertito applauso alla frase di sfida e provocatoria di Altea verso il brillante e sarcastico scrittore.
“Si, quel tipo nasconde qualcosa ed è abituato a controllare i suoi pensieri e i suoi istinti. Molto allenato mentalmente e fisicamente direi...”
Disse telepaticamente Ghigen ad Altea.
“Sicuramente la nostra signora dea della natura ha un certo fascino, una bellezza non indifferente...” con un sorriso da damerino Ardeas “... e non posso esimermi dall'accettare il suo invito, cercando di resistere a ogni suo sortilegio e incantesimo.”
“Oh-oh, sento odore di gossip, amici telespettatori!” Ridendo il presentatore.
Tutti applaudirono in studio.
“Ora vogliamo sapere dove vi incontrerete per quella cena!” Continuò il presentatore fissando Ardeas.
“Già sono in netto svantaggio nei confronti della magia della nostra dea...” con brillante e sofisticata ironia il bell'Ardeas “... quindi mi riserverò il segreto del luogo di questo nostro incontro.”
E di nuovo tutti in studio applaudirono divertiti.




Gwen scappò in camera, ma con quel telefonino non sapeva da dove cominciare.
Poco dopo arrivò anche Lovercraft.
“Dalla tua faccia” disse il gatto “intuisco che tu ci capisca poco o nulla con quel telefonino... su, fammi dare un'occhiata e vediamo di capire come incontrare quel tipo...”

Lady Gwen 01-11-2021 23.01.54

Arrivò per fortuna Lovercraft.
"Puoi smetterla di farmi sentire stupida? Non è colpa mia se non ci ho mai avuto a che fare" sbuffando.
Ero però curiosa di scoprire dove avremmo potuto trovare Elv, a questo punto sentivo davvero un'urgenza dentro, dopo ciò che avevo sentito in tv.


Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Guisgard 01-11-2021 23.04.40

"Tranquilla, ci riesci benissimo da sola, senza aver bisogno del mio aiuto." Disse il gatto a Gwen, per poi raggiungerla con un agile balzo. "Su, segui le mie indicazioni..." e pian piano le fece vedere come cercare il blog personale di Elv Bell "... ora invieremo una mail a quel tipo, così sarà lui ce ci dirà come raggiungerlo." Spiegandole come digitare sul display del cellulare e inviare così una mail a Elv Bell.

Lady Gwen 01-11-2021 23.11.13

Rimasi a bocca aperta, ma la richiudi scuotendo la testa.
Rischiavo di litigarci in eterno, con quel gatto.
Mi mostrò come trovare il suo blog, facendomi imparare il significato di quel termine e disse che l'avremmo contattato.
"Sul serio? E cosa... Cosa dovremmo dirgli?" chiesi, un po' spiazzata ed anche in imbarazzo.
Accidenti agli umani terrestri e le loro usanze, nel mio mondo sarebbe stato tutto molto più facile.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Destresya 01-11-2021 23.55.03

Mentre leggevo il fascicolo cercando di cogliere quello che voleva, che bramava, mi accorsi che il fuoco si era risvegliato dentro di me.
Ma non era solo quello, anche un senso di sconforto e un'inquietudine che proveniva dal profondo.
Sapeva darmi sensazioni potentissime, ma anche profondissime inquietudini come quella.
Che non passò finché non sentii quella voce.
"Il cuore della Croce cela parole e ogni voce!" sussurrai.
Dovevo assolutamente vedere la croce.
Così, mi alzai e lasciai la stanza, diretta alla sala del museo in cui era custodita.

Altea 02-11-2021 21.53.52

Alle parole di Gighen mostrai una certa perplessità, quindi era possibile quell' uomo fingesse ma perchè mai. Gighen sembrava conoscerlo bene.
Poi a stupirmi furono le parole di Ardeas...magia, sortilegi...conosceva i miei poteri o solo erano battute ma sorrisi pure io "Oh non preoccupatevi, non vi farò nessun sortilegio d' Amore, preferisco gli uomini si innamorini da sè della mia personalità e non solo il fisico, certo un posto magico, particolare dove nessuno potrà vederci".
"Gighen, non pensavo accettasse. Idee? Non voglio la folla e portarlo nel mio grande attico sarebbe un azzardo, ma una cenetta serale sarebbe l' ideale...sono una strega buona, una fata..non sono avvezza a questo tipo di cose".

Guisgard 03-11-2021 16.03.15

Lovercraft spiegò a Gwen come usare il cellulare, facendole così scrivere una breve mail in cui si diceva disponibile ad incontrare Elv, curiosa di sapere cosa lui volesse da lei.
"Ecco." Disse svogliato il gatto. "Ora non ci resta che aspettare. Sarà lui a farsi vivo." Sbadigliando. "Ora renditi utile... va di sotto e dì a Claretta di prepararti una bella ciotola di gelato, al gusto di cannella, stracciatella e ciccolato bianco. Poi porta qui il tutto, visto ho un certo languorino."




Destresya lasciò il suo studio e col suo pass raggiunse le sezioni interne del museo, nell'area chiusa al pubblico.
Qui, arrivando in una saletta insonorizzata, trovò una teca blindata, dentro la quale era custodita la Croce di Clodoveo.




Il pubblico continuava ad applaudire e ad apprezzare lo scambio di battute fra Ardeas e Altea.
"Capisco la crociata di voi donne nel voler essere, più che apparire" disse svogliato l'affascinante scrittore sfogliando il suo libro distrattamente "ma è indubbio che il suo fascino e la sua bellezza, mia bucolica dea, colpisca subito. Beh, sono certo però che a cena scoprirò anche il suo carattere. Piante e fiori permettendo." Ridacchiando.
"Tranquilla,studieremo le abitudini terrestri per capire come prepararti a questo incontro con cena."
Ridendo telepaticamente Ghigen ad Altea.

Lady Gwen 03-11-2021 16.08.16

Mi sentivo stranamente nervosa, al pensiero di scrivere quelle parole e non capivo nemmeno perchè.
Probabilmente, sarei stata agitata per tutto il tempo, finché non avessi avuto una risposta.
"Perchè piuttosto non ti limiti a mangiare ciò che tutti i gatti dovrebbero mangiare? Non sono la tua cameriera" con tono scocciato.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Altea 03-11-2021 16.13.04

Piante e fiori permettendo...stavo per ridere pure io, eppure era veramente sbruffone che era incredibile come riuscisse a fingere "Speriamo tu abbia ragione Gighen che celi un altro carattere, non potrei sopportare un tipo del genere, ma ovvio, non si svelerà quindi dovrò proprio sopportarlo".
"Almeno spero non si porti il suo libro con sè mentre mangia, visto non ha il coraggio di guardarmi in faccia, o forse è una tattica per nascondere una certa riverenza o timore verso me" sfidandolo e fissando i miei occhi verdi sui suoi meravigliosamente azzurri.

Guisgard 03-11-2021 16.19.05

"Perchè non sono un gatto, mia cara." Disse Lovercraft a Gwen, voltandosi pancia all'aria. "Su, cosa aspetti? Pensare mi mette fame e da quando ti ho incontrata non faccio altro che pensare per 2!" Esclamò.




La risata di Ghigen arrivò telepaticamente ad Altea.
"Proprio perchè leiusa la sua bellezza come arma io devo proteggermi." Disse Ardeas divertito alla fata buona, mostrando il suo libro.
Per un lungo istante loro 2 si guardarono, ritrovandosi l'una nello sguardo dell'altro.
"Bene, allora non vediamo l'ora di conoscere i particolari del vostro incontro." Rise il conduttore. "Siamo in chiusiura, amici ed amiche che ci state seguendo. Ringrazio i nostri ospiti e vi asptto alla prossima puntata."
"Stop!" Gridò il regista, sancendo la fine della trasmissione.

Lady Gwen 03-11-2021 16.22.42

"Sei davvero un maleducato, spero che riuscirai ad essere una persona migliore, quando tornerai ad essere umano" ribattei, con fastidio.
Di nuovo, scesi giù sperando di trovare Claretta.
Mi vergognavo da morire a fare continue richieste, ma quel maledetto gatto non voleva sentire ragione.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Altea 03-11-2021 16.30.19

I nostri sguardi si incatenarono per un attimo, era stata la mia magia o si erano davvero incatenati.
Osservai per un momento il libro e alle ultime parole del conduttore sfoderai un sorriso finto salutando.
Lo spettacolo era finito e compresi che in questo mondo contava più il pettegolezzo e la frivolezza che la natura e i suoi problemi, almeno per ora il Bosco Sacro della Confraternita del Corvo Bianco era salvo.
Mi alzai dalla sedia e mi avvicinai a Ardeas "Veramente accetta una cena con me?" perchè a dire il vero volevo veramente scoprire chi fosse quella persona.

Guisgard 03-11-2021 16.48.11

Gwen chiese quel gelato a Claretta e lei lo preparò con un sorriso gentile.
Poi la sacerdotessa tornò in camera e diede la ciotola a Lovercraft che mangiò il gelato con una certa avidità.
Ma proprio in quel momento vibrò il celllare. era la notifica di una mail.




La trasmissione terminò e Altea si avvicinò ad Ardeas che si stava togliendo il microfono dal bavero della giacca.
Poi, udendo la voce di Altea, si voltò di scatto.
Per un attimo lei notò il suo volto penseroso, cipo, con lo sguardo azzurro quasi inquieto, come se fosse lontano da quello studio, chissà alla ricerca di quale pensiero.
Ma ciò durò solo un istante.
La fata vide quel bel volto di uomo mutare in fretta, come se fosse coperto subito da una maschera.
Allora di nuovo quell'espressione annoiata, frivola, intrisa di mondanità e superficialità ricoprì il viso dello scrittore.
Come se Cyrano avesse ceduto di nuovo il passo a Cristiano.
"Oh, è lei, mia cara fata." Disse divertito. "Ma certo che voglio un appuntamento con lei. Lietissimo di cenare insieme e conoscere la famosissima dea che si batte in nome della natura per salvare il pianeta." Sorridendo. "Dirò subito al mio maggiordomo di prenotare un tavolo per due stasera. Al Caffè Puertobaia?" Riferendosi all'esclusivo locale sul mare dove era difficilissimo avere un tavolo in tempi brevi.

Lady Gwen 03-11-2021 16.50.26

Claretta fu fin troppo gentile con me, preparandomi il gelato che avevo chiesto.
Tornai in camera dando tutto al benedetti animale e proprio in quel frangente sentii che un messaggio era arrivato e mi precipitai a leggere.
Ero nervosa e curiosa allo stesso tempo.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Altea 03-11-2021 17.03.02

Era intento a togliere il microfono dal bavero della camicia, guardai quel gesto e lo trovai affascinante, non compresi il motivo ma poi capii. L' uomo, l' Ardeas che mi si parava ora di fronte era totalmente diverso da quello di prima, la mia sensitività era al massimo, lessi un forte turbamento in lui ma non riuscivo a penetrare nei suoi sentimenti.
Poi mutò quando arrivai, ma come faceva a sapere ero una fata, no...ma forse era solo per scherzare.
"Per un attimo, mi è sembrato pensieroso ma ora vedo nuovamente un atteggiamento canzonatorio sul suo volto" sorridendo ed ascoltando, sospirai visto che lui già sapeva dove portarmi.
"Oh si certo, è un locale molto rinomato, deve avere una grande influenza o conoscere il proprietario per avere subito un posto? Mah..nel frattempo...vorrebbe prima fare una camminata con me sulla sponda del mare?" osservandolo negli occhi....ah, aveva pure un maggiordomo, un uomo così si sarebbe mai tolto le scarpe per camminare sulla sabbia?

Destresya 03-11-2021 17.04.49

Ero lì, ero finalmente lì davanti a lei.
La Croce di Clodoveo, sentivo che lui la voleva, la bramava.
"Eccomi..." sussurrai, avvicinandomi alla teca.
Mi ero chiesta più volte il perché di tutto quell'interesse, ma ormai avevo smesso di farmi domande.
Aprii la teca blindata e iniziai ad esaminare la Croce.


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 16.07.39.

Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright © 1998 - 2015 Massimiliano Tenerelli
Creative Commons License