Camelot, la patria della cavalleria

Camelot, la patria della cavalleria (http://www.camelot-irc.org/forum/index.php)
-   La taverna di Camelot (http://www.camelot-irc.org/forum/forumdisplay.php?f=2)
-   -   I racconti del Bianco e del nero (http://www.camelot-irc.org/forum/showthread.php?t=2582)

Lady Gwen 02-11-2019 01.16.44

Andò a preparare il nostro tè e Velv ne approfittò per parlarmi.
"Sì, l'ho notato anch'io" ammisi "Non so, immagino che vedremo adesso... Ma certamente c'è qualcosa di strano, in questa storia... Questo posto è terribile, freddo, apatico... Sembra casa dei miei..." scuotendo la testa nervosa.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Guisgard 02-11-2019 01.18.59

La donna servì ai 2 ragazzi del tè e poi sistemò il braciere.
Velv guardò Gwen con un cenno di intesa, come se si preparasse a scoprire la verità.
"Dunque..." disse alla donna "... vivete in 3 in questa casa..."
"No, in 2." Rispose lei.

Lady Gwen 02-11-2019 01.22.17

Iniziai a bere il tè e certamente mi scaldai un po'.
Poi, Velv chiese alla donna se vivessero in tre in casa.
Ma no.
Erano in due.
"Avete detto che attendete vostro padre, giusto?" chiesi "O forse avete parlato di vostro marito? Perdonate, ero infreddolita dalla pioggia che avrò sentito male..." con un sorriso cortese.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Guisgard 02-11-2019 01.23.42

"Mio padre è mio marito." Disse la donna con un candore disarmante a Gwen.

Lady Gwen 02-11-2019 01.26.14

Rimasi a bocca aperta ed impallidii, non sapendo cosa dire.
Cioè...
Davvero?
Davvero potevano accadere queste cose?
Ma era... Normale?
Era giusto, soprattutto?
"Oh... Capisco..." risposi, con voce stentata, seppellendo il viso dietro la tazza di tè.
"È una cosa un po'... Insolita..." commentai, con tono cauto.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Guisgard 02-11-2019 01.29.50

"Insolita..." disse la donna a Gwen "... perchè mai? In questa provincia accade molto spesso." Tornando poi a sistemare il fuoco.
"Ho sentito questo genere di cose solo nelle leggende..." sottovoce Velv a Gwen.
"Venite, vi mostrerò dove potrete dormire." La donna ai 2 giovani.

Lady Gwen 02-11-2019 01.32.52

Ancora non riuscivo a crederci.
Era qualcosa che andava forse davvero oltre la mia comprensione.
Non ce la facevo a capacitarmi di questa cosa.
Guardai Velv ancora a bocca aperta.
Come poteva essere una cosa simile "normale"?
Mi alzai come un automa e la seguii verso la camera, stringendo forte la mano di Velv come per cercare un ancoraggio alla realtà.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Guisgard 02-11-2019 01.42.28

La donna sistemò i 2 ragazzi in una sorta di catino, dove poi portò delle lenzuola da usare come giaciglio.
"Vi auguro un buon riposo." Disse con un inchino. "Vi chiedo solo di restare qui e non lasciare questa camera. Sarò io a venire da voi." Ed andò via.
"E' tutto molto strano qui..." perplesso Velv a Gwen.

Lady Gwen 02-11-2019 01.44.42

Ci condusse in un catino e ci diede delle coperte da usare come giaciglio e ci disse di non uscire.
Annuii per rassicurarla, ma ero ancora sconvolta.
"Più che strano, è paradossale, sconvolgente..." scossi la testa, mentre mi sistemavo sul giaciglio.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Guisgard 02-11-2019 01.53.10

"Ti ho detto..." disse Velv a Gwen, sistemando le coperte sul pavimento in legno "... questa cosa l'ho sentita in vecchi racconti su certi spiriti dei boschi... ma forse è in uso anche fra le persone quaggiù..." perplesso.


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 02.47.14.

Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright © 1998 - 2015 Massimiliano Tenerelli
Creative Commons License