Camelot, la patria della cavalleria

Camelot, la patria della cavalleria (http://www.camelot-irc.org/forum/index.php)
-   La taverna di Camelot (http://www.camelot-irc.org/forum/forumdisplay.php?f=2)
-   -   I racconti del Bianco e del nero (http://www.camelot-irc.org/forum/showthread.php?t=2582)

Lady Gwen 03-12-2019 00.20.40

Lo ascoltai e feci spallucce.
"Penso di non impressionarmi più per la mancata esistenza di Babbo Natale o la Befana, quindi vai tranquillo" risposi io altrettanto sorniona e sarcastica, restituendogli la sigaretta e poggiandola direttamente fra le sue labbra carnose e rosse, mentre lo guardavo divertita.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Guisgard 03-12-2019 00.20.48

"Non lo so, alcuni clienti li richiedevano ed io li procuravo, cercandoli fra queste isole..." disse Sette fumando "... clienti che li volevano per scipi diversi immagino... studi, ricerche e roba simile... ma era un'attività diventata troppo rischiosa ed allora ho mollato il tutto... meglio le spezie e le erbe." Facendo l'occhiolino ad Altea.

Altea 03-12-2019 00.24.51

"Penso proprio di sì.. È orribile. Hai fatto bene a cambiare mestiere" osservai una antica bottega "Entriamo qui.. Il Taddeo d'Oriente.. Che nome evocativo.. E tu sceglierai qualcosa per me.. Pago io non preoccuparti, voglio vedere i tuoi gusti" mi stavo davvero rilassando.

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk

Guisgard 03-12-2019 00.29.05

"Io credo" disse Elv fissando Gwen, per poi tornare a fumare "che tu sia in competizione, ragazza mia..." fissandola con un sorriso vago.
Intanto, al mercato di Corsale, Altea e Sette vagavano fra le bancarelle.
"Certo, entriamo." Lui a lei.
Il Taddeo d'Oriente era una sorta di emporio, piccolo e pittoresco, con oggetti di ogni genere ammassati ovunque che conferivano all'ambiete un che di antico e misterioso.
"Comunque tranquilla..." Sette ad un orecchio di Altea "... non sono sul lastrico e posso farti un regalo, sai?" Ridacchiando.

Altea 03-12-2019 00.31.49

"Temevo di metterti in imbarazzo" a bassa voce pure io.. "Che posto affascinante, su fatti avanti tu allora, devi farmi un regalo" e afferrai il suo braccio complice.

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk

Lady Gwen 03-12-2019 00.32.51

Beh, immaginavo che avesse subodorato qualcosa, ma non avevo intenzione di espormi più di tanto.
"Illuminami, sono curiosa" commentai con tono quasi divertito, mentre lo osservavo con curiosità.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Guisgard 03-12-2019 00.43.17

"Non so... con tua zia..." disse Elv fissando intensamente Gwen "... ci ho preso?" Impertinente.
Intanto, nell'emporio, Altea aveva preso il braccio di Sette e lui aveva sorriso.
Cominciarono allora a guardarsi intorno, tra i mille e più oggetti di quel posto.
"Questo mi sembra interessante..." lui notando un vecchio diario molto consumato.
https://i.etsystatic.com/12676139/r/...87790_h5lt.jpg

Altea 03-12-2019 00.45.44

Sette prese un diario piuttosto consumato "È il genere di cose che adoro, chissà a chi apparteneva e che è scritto, prova ad aprirlo, se è interessante lo compriamo".

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk

Lady Gwen 03-12-2019 00.46.58

Ricambiai senza sforzo il suo sguardo, sostenendolo.
Poi scrollati le spalle con indifferenza.
"Non vedo perché dovrei, in fondo ho vent'anni, lei quasi cinquanta, casomai è lei ad essere in competizione con me. Il mondo è in mano mia, non più sua, ahimè, quindi al massimo la cosa renderebbe squallida mia zia, più che la sottoscritta. Non credi?" chiesi, ricambiando il suo sguardo intenso e prendendo nuovamente la sua sigaretta.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Guisgard 03-12-2019 00.52.47

Elv rise di gusto.
"Invece io ho avuto l'opposta sensazione..." disse guardando Gwen fumare "... vuoi giocare a fare la grande? Magari a qualcuno le donne mature ed esperte piacciono più di quelle acqua e sapone..." sottovoce e con malizia.
Nel frattempo, nella bottega, Altea e Sette avevano trvato un vecchio diario.
Era consumato, dalle pagine ingiallite e consumate, alcune persino strappate e logore.
"Forse dovresti aprirlo tu..." lui a lei "... aprirlo è un pò una magia, no?"


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 06.32.20.

Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright © 1998 - 2015 Massimiliano Tenerelli
Creative Commons License