Camelot, la patria della cavalleria

Camelot, la patria della cavalleria (http://www.camelot-irc.org/forum/index.php)
-   La taverna di Camelot (http://www.camelot-irc.org/forum/forumdisplay.php?f=2)
-   -   I racconti del Bianco e del nero (http://www.camelot-irc.org/forum/showthread.php?t=2582)

Guisgard 02-12-2019 00.49.38

"Ah, bella lezione sui segreti di una donna..." disse lui vicinissimo ad Altea "... me ne ricorderò..." guardando i suoi occhi con occhi enigmatici ed un sorriso malizioso "... il temporale ormai è lontano e credo di dover andare... vieni con me?"
Intanto Gwen e Nasia si lanciavano frecciatine.
"Fa come vuoi." Chiuse il discorso la zia.
"Per me può venire con noi, signorina." Holus mangiando.

Lady Gwen 02-12-2019 01.00.39

La zia chiuse il discorso e fu meglio così.
Non capivo cosa le fosse preso oggi, era ingestibile, non era mai stata così.
"Splendido!" dissi entusiasta "Vado a prepararmi, allora, così da non tardare. Con permesso" lasciai allora la tavola e andai a vestirmi.
Mi preparai in fretta ed una volta pronta scesi giù, tornando da loro in sala.https://uploads.tapatalk-cdn.com/201...bb2391bbbe.jpg

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Altea 02-12-2019 16.16.42

Lo guardai pure io in silenzio. Risposi entusiasta "Certamente verrò con te" era davvero curiosa di incontrare il cliente misterioso, ma pure Sette sembrava avere i suoi misteri.

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk

Guisgard 02-12-2019 23.30.33

Gwen si presentò, poco dopo, già pronta per unirsi al professore ed all'affascinante guida.
E proprio Elv lanciò più di un'occhita compiaciuta alla ragazza, pensando che la bellezza era di certo di casa in quella famiglia.
Lasciata la casa di Nasia, i 4 raggiunsero l'auto di Elv.
Si trattava di una Jeep attrezzata al meglio per arrivare in ogni angolo dell'isola.
http://www.ansa.it/webimages/img_620...ede1076455.jpg

Lady Gwen 02-12-2019 23.35.54

Mi compiacqui dei suoi sguardi su di me.
Poteva sembrare un vezzo, ma non lo era affatto.
Lo avevo appena conosciuto, ma stavo pian piano assaporando e sperimentando questa sensazione su e dentro di me.
Alla fine, lasciammo la villa e salimmo a bordo di una jeep attrezzata per l'occasione.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Guisgard 02-12-2019 23.36.06

Poco dopo Altea e Sette,usando l'auto dilei, lasciarono l'abitazione e raggiunsero il centro di Corsales.
Le stradine e la piazza centrale, dall'aspetto esotico con le palme e le casette tutte bianche, appariva pullulante di passanti, con le sue pittoresche botteghe ed i mercatini dove facevano sfoggio i bellissimi tappeti alla moda di Cipro, il vasellame tipico delle isole Mediterranee e tutti quei particolarissimi oggetti e monili che richiamavano lo stile che dominava quelle latitudini tropicali.
Al centro della piazza vi era il locale del misterioso cliente di Sette.

Altea 02-12-2019 23.38.43

"Che posto affascinante non trovi? Chissà se poi potremmo fare un salto al bazar di Amir.." osservavo attentamente la strada visto il pullulare di gente. Poi Sette mi indicò il locale e parcheggiai l'auto.

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk

Guisgard 02-12-2019 23.46.18

La Jeep di Elv partì e dopo circa una mezz'oretta scesero verso una laguna isolata.
Holus spiegò che questo luogo si era formato circa 300 milioni di anni fa a causa dell'attività vulcanica che riguardò i mari intorno a Procao.
Era perciò molto probabile che sul fondo melmoso della laguna potessero trovarsi diversi fossili risalenti ad epoche geologicamente antichissime.
Sentenza piazzò una tenda a pochi metri dal margine lagunoso e poi preparò tutti gli strumenti del professore.
Elv invece si sedette su una bassa roccia e si accese una sigaretta, lanciando più di un'occhista interessata verso Gwen, mentre le acque piatte della laguna gorgheggiavano tra i pesci e le piante acquatiche che animavano il suo fondale.
https://jovicosmetics.blog/wp-conten...goon-green.jpg

Guisgard 02-12-2019 23.47.27

"Beh, se vuoi possiamo andare a farci un giro nel mercato..." disse Sette ad Altea dopo che ebbero parcheggiato l'auto "... dopotutto il mio cliente resterà nel suo locale fino a stasera tardi, quando chiuderà." Fissandola.

Lady Gwen 02-12-2019 23.51.48

Raggiungemmo un posto davvero particolare, che non avevo mai visto ed ascoltai con interesse la spiegazioni di Holus.
Era un posto quasi magico, come un bacino di misticismo ed energia pura, l'acqua smeraldina gorgogliava, lanciando sulla radura riflessi dorati di sole.
Holus e l'assistente piazzarono una tenda iniziando a saggiare il luogo, mentre Elv andò a sedersi su una pietra.
Rimasi allora a gironzolare lì intorno per un po' e poi mi avvicinai a lui, sedendomici accanto.
"Sono contenta di essere venuta insieme a voi, oggi, tutto questo è troppo bello per perderselo" commentai ammirata.

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 06.48.36.

Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright © 1998 - 2015 Massimiliano Tenerelli
Creative Commons License